Privacy International, 3 aprile 2019

Privacy International, 3 aprile 2019

Lo spionaggio sui richiedenti asilo nell’UE è parzialmente fornito da Cellebrite perché il telefono cellulare è una parte fondamentale del possesso di ogni migrante. Secondo un venditore di Cellebrite nel 2019, il 77% dei rifugiati è arrivato nell’UE senza documenti e il 43% aveva uno smartphone durante il viaggio. L’azienda ha affermato che ciò ha aperto la porta all’utilizzo della loro tecnologia per determinare il viaggio dei migranti e la loro recente storia geografica e di comunicazione.

Judith Butler : ” Undoing Gender “

Judith Butler : ” Undoing Gender “

Una concezione antimperialista o almeno non imperialista dei diritti umani internazionali deve mettere in discussione cosa si intende per umano e imparare dai vari modi e mezzi con cui viene definito nelle diverse sedi culturali. Ciò significa che le concezioni locali di ciò che è umano o, addirittura, di quali siano le condizioni e i bisogni fondamentali della vita umana, devono essere sottoposte a reinterpretazione, poiché ci sono circostanze storiche e culturali in cui l’umano è definito diversamente.

Elizabeth Cline : ” Overdressed “

Elizabeth Cline : ” Overdressed “

Compriamo e accumuliamo circa dieci miliardi di indumenti all’anno come nazione. Stiamo finendo il petrolio e l’acqua. Gli iceberg si stanno sciogliendo. Abbiamo alterato permanentemente il nostro clima. La Cina, dove oggi viene prodotta la maggior parte dei nostri vestiti e dove la popolazione sta acquisendo un gusto per la moda, è in crisi ambientale e sta cercando di divorare più fibre e risorse legate alla moda di noi. I problemi creati dall’industria della moda in Occidente si stanno rapidamente eguagliando e moltiplicando in altre parti del mondo. Acquistare così tanti vestiti e trattarli come se fossero usa e getta comporta un enorme peso aggiuntivo sull’ambiente ed è semplicemente insostenibile.

Jennifer Le Zotte : ” From Goodwill to Grunge “

Jennifer Le Zotte : ” From Goodwill to Grunge “

Anche se non formalmente calcolato, sembra quasi che la società opulenta abbia distribuito abiti ai poveri perché non offendessero il resto della società con la vista di stracci. La donazione di abiti leggermente consumati a enti di beneficenza filantropici come Goodwill e l’Esercito della Salvezza ha curato le ferite della società con cerotti di stoffa.

Bruno Latour : ” Down To Earth “

Bruno Latour : ” Down To Earth “

Decisero che era inutile agire come se la storia continuasse a muoversi verso un orizzonte comune, verso un mondo in cui tutti gli esseri umani potessero prosperare allo stesso modo. Dagli anni ’80 in poi, le classi dirigenti smisero di pretendere di guidare e iniziarono invece a proteggersi dal mondo.

L’assenza di un mondo comune che possiamo condividere ci sta facendo impazzire.

Senza l’idea che siamo entrati in un Nuovo Regime Climatico, non possiamo comprendere l’esplosione delle disuguaglianze, la portata della deregolamentazione, la critica della globalizzazione o, soprattutto, il panico desiderio di tornare alle vecchie protezioni dello stato-nazione – un desiderio che si identifica, in modo abbastanza impreciso, con “l’ascesa del populismo”.

Franz Fanon : ” The Wretched of the Earth “

Franz Fanon : ” The Wretched of the Earth “

I piedi del colonizzatore non si intravedono mai, tranne forse in mare, ma poi non ci si avvicina mai abbastanza. Sono protetti da scarpe solide in un settore dove le strade sono pulite e lisce, senza buche, senza sassi. Il settore del colonizzatore è un settore sazio, pigro, il suo ventre è sempre pieno di cose buone. Il settore dei colonizzatori è un settore di bianchi, un settore di stranieri.

Gloria Anzaldua : ” Borderlands – La Frontera “

Gloria Anzaldua : ” Borderlands – La Frontera “

Smettiamo tutti di importare i miti greci e il punto di vista scisso cartesiano occidentale e radichiamoci nel suolo mitologico e nell’anima di questo continente. L’America bianca si è occupata del corpo della terra solo per sfruttarlo, mai per soccorrerlo o nutrirsi in esso. Invece di strappare di nascosto l’energia vitale delle persone di colore e metterla a uso commerciale, i bianchi potrebbero permettersi di condividere, scambiare e imparare da noi in modo rispettoso.

Ann Pettifor : ” The Case for the Green New Deal “

Ann Pettifor : ” The Case for the Green New Deal “

La mobilità dei capitali era, ed è, un’arma potente per i capitalisti. Consente agli attori dei mercati dei capitali di spostare rapidamente denaro dove possono essere realizzati i maggiori guadagni in conto capitale, indipendentemente dall’impatto di tali movimenti. È progettato per sfruttare e ottenere massicci guadagni da movimenti sia piccoli che grandi nel valore di obbligazioni, valute o tassi di interesse di diverse nazioni e creare instabilità da guadagni e/o perdite in queste attività speculative.

Ann Pettifor : ” The Case for the Green New Deal “

Ann Pettifor : ” The Case for the Green New Deal “

Philip Cortney ha sostenuto che la Dichiarazione universale dei diritti umani avrebbe dovuto andare oltre includendo “il diritto alla libera circolazione dei capitali”. Secondo una stima prudente, un terzo della ricchezza mondiale è detenuto offshore, con l’80% delle transazioni bancarie internazionali che si svolgono lì. Brittain-Catlin e molti altri sostengono che il capitale venga riportato a terra, per un motivo: garantire che le grandi società possano essere trascinate fuori dalla “rete sotterranea dei paradisi fiscali” e, di conseguenza, essere adeguatamente tassate.

Come si può realizzare questo cambiamento di sistema? Un punto di leva chiave nel sistema finanziario complesso e globale si trova dove il capitale attraversa i confini.